cart

Carrello vuoto
EDILSHOP
Servizio Clienti:
380 469 8464
mr-brick

Intonaco deumidificante Knauf - Malta e finitura deumidificante, risanante. Intonaco contro umidità delle murature a basso spessore

PDFStampaEmail
Malta intonaco deumidificante risanante a basso spessore

Prezzo:
13,00 €
Quantità in sacco Tooltip
Peso
Tipo
Tipologia e Quantità Sacco

Avvisami!
on-order.gif
Descrizione

trasporto NO lw

 

Malta per intonaco della Knauf a basso spessore (minino 7 mm.)

Impiegato per la deumidificazione e il risanamento delle murature che presentano

problemi di umidità ascendente.

L'umidità nei muri conduce al distacco della pittura, allo sfarinamento dell'intonaco

qundi al suo deterioramento fino al distacco e conseguente rifacimento.

Inoltre viene a crearsi un ambiente ideale per la proliferazione delle muffe

 

Il Sistema di risanamento è composto da malta per realizzare l'intonaco e dalla sua finitura.

Le confezioni qui proposte sono: sacchi da 25 Kg. per l'intonaco e sacchi da 5 Kg. per la finitura

Il consumo della Malta deumidificante microporosa Intonaco è circa 18 kg/m2 per ogni cm di spessore.

Il consumo di Malta deumidificante microporosa Finitura è circa 1,5 kg/m2 per ogni mm
di spessore.

 

Edilshop03 Sep. 01 19.04

 

INTONACO

Descrizione

Malta da intonaco composta da una particolare miscela di leganti idraulici, inerti
in opportuna curva granulometrica e speciali additivi che conferiscono all’impasto
elevata porosità capillare. La Malta deumidificante microporosa è una soluzione efficace
per risolvere i problemi di risalita capillare di umidità nei vecchi e nuovi edifici.
La particolare formulazione della malta consente di ottenere intonaci resistenti nel
tempo all’aggressione dei sali e alla risalita d’umidità.
La Malta deumidificante microporosa è un prodotto marcato CE secondo la norma
di riferimento UNI EN 998-1.

Dati tecnici

Aspetto Polvere bianca
Granulometria massima dell’inerte 2,5 mm
Densità prodotto in polvere 1,5 kg/dm3
Densità prodotto impastato 1,7 kg/dm3
Acqua d’impasto 16 - 17 % (4 - 4,25 l per sacco da 25 kg)
Consumo circa 18 kg/m2 per cm di spessore
Temperatura consigliata per l’applicazione Da +5°C a +35°C
Tempo di lavorabilità dell’impasto > 1 ora
Contenuto d’aria
della malta fresca UNI EN 1015-7 20%
Consistenza della malta fresca (spandimento) 160 mm
Resistenza a compressione
dopo 28 gg UNI EN 1015-11 15 N/mm2
Resistenza a flessione
dopo 28 gg UNI EN 1015-11 5 N/mm2
Adesione al supporto (laterizio) 0,7 N/mm2
Spessore minimo per azione deumidificante 7 mm
Spessore massimo per mano 1,5 cm

Impieghi

Malta da intonaco deumidificante ed anticondensa per applicazioni sia interne che esterne
su murature in mattone, pietra (anche particolarmente porose) e vecchie murature miste.
Risanamento e ristrutturazione di strutture murarie in genere, degradate dal tempo e
dall’umidità.

Applicazione

Preparazione del supporto
L’intonaco degradato va asportato totalmente per almeno 50-60 cm al di sopra della linea
evidente dell’umidità e comunque per un’ altezza non inferiore a tre volte lo spessore
della muratura. È comunque necessario valutare accuratamente la natura e le cause del
degrado delle murature. Rimuovere tutti i materiali degradati (pietre, mattoni, vecchio
intonaco, etc.) e provvedere alla loro sostituzione con materiali simili. Lavare accuratamente
il supporto avendo cura di eliminare residui di sali, sporco, muffe e contaminanti
da tutti gli interstizi. Prima di procedere all’applicazione della Malta deumidificante microporosa,
è necessario saturare il fondo con una mano a spruzzo o pennello di FIXSIL.
Applicare l’intonaco quando il fondo è ancora bagnato.
Preparazione e stesura dell’impasto
In un recipiente contenente circa 4 - 4,25 litri di acqua pulita versare un sacco da 25 kg
di Malta deumidificante microporosa. Addizionare sotto agitazione la polvere mescolando
con miscelatore a basso numero di giri fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di
grumi. Applicare l’intonaco ad uno spessore di circa 1 cm. E’ possibile anche annegare
nell’intonaco una retina portaintonaco (in questo caso ricoprire la rete con una seconda
mano di prodotto). Seguendo le istruzioni sopra riportate si otterrà una presa perfetta con
assenza di fessurazioni. È possibile finire l’intonaco con frattazzo lisciando la superficie
e avendo cura di non compattarla eccessivamente per mantenere la porosità necessaria
al buon funzionamento deumidificante. E’ possibile rifinire l’intonaco con Malta deumidificante
microporosa Finitura.
Norme da osservare durante la preparazione e la posa del prodotto
supersan contiene speciali leganti che a contatto con la pelle possono provocare sensibilizzazione.
utilizzare guanti ed occhiali
protettivi durante la miscelazione e la stesura del prodotto.
Avvertenze
• applicare supersan a temperature comprese tra +5°c e +35°c.
• non utilizzare sacchi danneggiati o aperti.
• non aggiungere al prodotto calce, cemento o gesso.
• non aggiungere acqua per ripristinare la lavorabilità del prodotto in fase di indurimento.
• non applicare supersan sotto i raggi diretti del sole nel periodo estivo.
• non applicare su fondi surriscaldati dal sole.
• non rivestire la superficie di supersan con pitture che possano ostacolare l’evaporazione
dell’umidità (utilizzare prodotti con traspirabilità maggiore).

Consumi

Il consumo della Malta deumidificante microporosa è circa 18 kg/m2 per ogni cm di spessore.

 

FINITURA

Descrizione

Malta rasante a base di calce idraulica naturale NHL 3,5, sabbie selezionate e
speciali additivi, specifico per la finitura del sistema deumidificante microporoso e su
facciate di edifici degradate dall’umidità di risalita. La Malta deumidificante microporosa
Finitura bagnata con acqua forma un impasto di estrema facilità applicativa,
particolarmente indicato come rasante di intonaci a base calce, calce idraulica e
pozzolana. Assicura elevata traspirabilità ed un efficace smaltimento dell’umidità
di risalita. La Malta deumidificante microporosa Finitura è un prodotto marcato CE
secondo la norma di riferimento UNI EN 998-1.

Dati tecnici

Aspetto Polvere bianca
Granulometria massima dell’inerte 0,8 mm
Densità prodotto in polvere 1,2 kg/dm3
Densità prodotto impastato 1,6 kg/dm3
Acqua d’impasto 28-30 % (7 - 7,5 l per sacco da 25 kg)
Consumo 1,5 kg/m2 per mm di spessore
Temperatura consigliata per l’applicazione Da +5°C a +35°C
Tempo di lavorabilità > 45 minuti
Contenuto d’aria
della malta fresca UNI EN 1015-7:2000 18%
Spessore massimo consigliato 3 mm
Fattore di resistenza alla diffusione del
vapore acqueo “μ” UNI EN 1015-19 < 10
Attitudine alle efflorescenze nulla
Tempo di attesa per la verniciatura 10 giorni
Classificazione EN 998 /1
Malta di tipo GP - Categoria CS II

 

Impieghi

· Finitura del sistema deumidificante.
· Rasante per uniformare superfici di intonaci macroporosi.

Applicazione

Preparazione del supporto
Gli intonaci da rivestire devono essere puliti, compatti e privi di polvere.
Bagnare abbondantemente il fondo facendo attenzione ad eliminare eventuale acqua
in eccesso che potrebbe compromettere l’adesione ottimale della Malta deumidificante
microporosa Finitura. Nel caso di due o più applicazioni è necessario inumidire lo strato
sottostante. Su fondi poco assorbenti o rivestiti con pitture sintetiche (ben ancorate) è
opportuno stendere una mano a rullo o pennello di HAFTEMULSION 200, attendere che
il lattice diventi appiccicoso al tatto e successivamente applicare Malta deumidificante
microporosa Finitura (tecnica “fresco su fresco”).
Preparazione e stesura dell’impasto
In un recipiente contenente circa 7,0 – 7,5 litri di acqua versare lentamente e sotto agitazione
un sacco di polvere di Malta deumidificante microporosa Finitura, miscelare con
agitatore meccanico a basso numero di giri no ad ottenere un impasto omogeneo e dalla
consistenza cremosa.
La malta così ottenuta può essere applicata a cazzuola o con frattazzo in spessore di
qualche millimetro. Per la posa di due o più strati, è consigliabile annegare una rete in
bra di vetro alcali-resistente. La finitura si ottiene con frattazzo di spugna umido non appena
il prodotto inizia la presa.
Norme da osservare durante la preparazione e la posa del prodotto
Malta deumidificante microporosa Finitura contiene speciali leganti che a contatto con la
pelle possono provocare sensibilizzazione. utilizzare guanti ed occhiali protettivi durante
la miscelazione e la stesura del prodotto.
Avvertenze
• applicare il prodotto a temperature comprese tra +5°c e +35°c.
• non utilizzare sacchi danneggiati o aperti.
• non aggiungere al prodotto calce, cemento o gesso.
• non addizionare acqua per ripristinare la lavorabilità del prodotto in fase di indurimento.
• non applicare sotto i raggi diretti del sole nel periodo estivo.
• non applicare su fondi surriscaldati dal sole.
• non rivestire la superficie di Malta deumidificante microporosa Finitura con pitture che
possono ostacolare l’evaporazione dell’umidità (utilizzare ad es. pitture a base calce,
silossaniche o a base silicati).+

Consumi

Il consumo di Malta deumidificante microporosa Finitura è circa 1,5 kg/m2 per ogni mm
di spessore.

 

trasporto NO lw

fondonewsl