cart

Carrello vuoto
EDILSHOP
Servizio Clienti:
380 469 8464
mr-brick

Malta forte, potente, tecnica FERFIX antiritiro strutturale R4 Kg. 4,5

PDFStampaEmail
FERFIX malta strutturale R4
ferfix-compl
edilshop03-jul.-07-16.58
img_20150728_183240

Prezzo:
13,50 €
Descrizione
MALTA RAPIDA ANTIRITIRO STRUTTURALE R4
per RIPRISTINO STRUTTURALE del CLS,
FISSAGGI METALLICI e INGHISAGGI A PAVIMENTO
Edilshop08 Jul. 07 16.59 
 

Super malta cementizia (CC) ad altissime prestazioni

Malta molto apprezzata per la sua rapidità di posa, potenza e prestazioni
può essere usata in moltissime situazioni come ad esempio la riparazione di un marciapiede
ricostruzione di parti ,mancanti, lisciare un fondo irregolare o per coprire e sistemare le crepe
Riparare un muro o il ferro d'armatura che deteriora continuamente il calcestruzzo
Eliminare il formarsi di pozzanghere sopra il getto di cls, sistemare colonne di recinzioni in cemento prefabbricate
Realizzare scalini, scivoli o rampe, dove invece con una malta normale dopo poco tempo salta tutto.
E'anche possibile utilizzarla in maniera più "leggera" aggiungendo una certa quantità al prodotto
Tutte le descrizioni di uso, posa e dosaggio sono riportate nella confezione. (sz)


ECCEZIONALE CARRABILITA' DOPO 1 ORA !
RESISTENZA A COMPRESSIONE > 15N/mmq.
RAPIDA
STRUTTURALE R4
ANTIRITIRO

 

Di facile impiego non necessita di manodopera specializzata

Ripristino di manufatti in CLS. fissaggi metallici e inghisaggi a pavimento soggetti a forti sollecitazioni
Resistenza a compressione elevatissima anche dopo un'ora dalla posa
Adatta anche per la riparazione di pavimentazioni industriali, pilastri, travi, murature e balconi
Ferri arrugginiti nel calcestruzzo: per riparare il "copriferro" dove l'azione ossidante dell'armatura tende
a far "scoppiare" sempre più il cemento.
Fissaggi di arredi urbani: panchine, dissuasori del traffico, fontane, ringhiere, rencizioni...
Fissaggio di tubazioni e pluviali, tiranti, ganci, staffe particolarmente sollecitati anche a basse stagionature

 

Rapidissimo ripristino della carrabilità, velocità ed utilizzo dell'elemento fissato,
il prodotto è ingelivo e resiste ai sali antighiaccio e ai cloruri
Essendo tissotropico nella maggior parte dei casi non necessita di
casserature, premiscelato evita errori di dosaggio

Prodotto marcato CE (direttiva 89/106 Reg. UE 305/2011 - Norma UNI EN 1504-3)

 
 
PREPARAZIONE DEL SUPPORTO
 
Pulizia:
rimuovere la polvere e le parti che “sfarinano”
 
Solidità:
rimuovere le parti in fase di distacco (con un
martello o uno scalpello) fino alla parte stabile.
 
Alte temperature:
se necessario bagnare il supporto prima di applicare FERFIX.
 
Uso di PRIMER:
utilizzarlo solo se la superficie di posa
NON garantisce l’adeguato aggrappo di FERFIX.
 
Uso di Passivanti:
Compatibile con tutti i migliori passivanti
(Conformi alla norma UNI EN 1504-7).
 
Scheda Tecnica

fondonewsl